Articoli marcati con tag ‘Meditazione’

Meditazione, L’Arte interiore della disciplina

    P_med
    Si è tenuto il 29-30 settembre al Centro Congressi Kursaal di San Marino il primo evento italiano di due giorni con Patrizio Paoletti: Meditazione, l’Arte interiore della disciplina.

    Un incontro unico di Inner Design Technology dove i partecipanti hanno potuto iniziare se stessi all’Arte della Meditazione. Un incontro teorico e pratico in cui gli antichi saperi di questa pratica millenaria hanno trovato riscontro nelle più recenti scoperte neuro scientifiche.

    “L’incontro di oggi – ha iniziato Paoletti – è l’incontro sull’essenza e sulla radice della Self-Awareness, la consapevolezza, unico elemento in grado di cambiare il mondo. Tutti quanti noi oggi sentiamo e sappiamo che ogni nostro bisogno chiede che – in noi – si sviluppi una nuova consapevolezza di noi stessi nella relazione con gli altri e con il mondo intero”

    E’ stato infatti un percorso interiore sulle domande sulla vita, sul proprio ruolo in essa, sulle proprie responsabilità. Un vero e proprio punto nave che i partecipanti hanno potuto approfondire guardando alla propria vita e – immergendosi in sé stessi – alla ricerca delle proprie più intime aspirazioni alla ricerca del luogo della propria “fioritura”, il luogo dove ognuno può portare frutto. “Fiorire è il nostro obbligo sociale” ha sottolineato Patrizio.

    Attraverso le parole di un grande maestro di meditazione, Milarepa, sono stati indagati le acquisizioni e i consolidamenti per realizzare i benefici della pratica che possono renderci strumenti utili al mondo, alla creazione di un mondo di pace.

    Ampio spazio è stato dedicato alle domande del pubblico, Patrizio ha risposto anche a quelle  giunte dal pubblico collegato online durante la diretta Facebook: “Qual è l’origine della paura, chi l’ha creata, quando si sviluppa e perché ha così potere sull’essere Umano?”. Ascolta la risposta che Patrizio ha dato  in diretta.

    Ascolta alcuni passaggi iniziali sulla Pratica.

    Ascolta un passaggio sul tema del Perdono.

    “Inner Design Technology an the Art of Meditation” all’Università Bar-Ilan

       

      bar_ilan

      Paoletti ha tenuto una lezione dal titolo “Inner Design Technology an the Art of Meditation” presso l’Università Bar-Ilan di Tel Aviv il  9 settembre in cui ha inizialmente spiegato che il lavoro della sua Fondazione è incentrato su un’idea di base: “l’uomo che conosciamo oggi può ambire a diventare migliore, può ambire a rispondere in modo diverso alle domande che si pone, cambiando se stesso e, in questo modo, partecipare al cambiamento sociale”.

      Ed è per questo che la Fondazione è un ente che si pone il proposito di “produrre una ricerca neuro psicopedagogica al fine di creare una nuova didattica, un nuovo modo di trasferire il sapere, che non si riduca all’archiviazione ma allo sviluppo della dimensione cognitiva e della consapevolezza.”

      La lezione – attraverso esempi chiarificatori, del percorso neurologico che il cervello compie nel processo di apprendimento, passando da Leonardo da Vinci ad Escher – ha permesso ai partecipanti di comprendere quali siano i passaggi fondamentali per la creazione di un nuovo noi stessi: “noi siamo ciò che frequentiamo, ciò che frequentiamo modifica la struttura del nostro cervello. Il cervello è plastico e cambia in relazione a ciò che riceve, perciò oggi sappiamo – e anche la neuroscienza lo conferma – che è importante affermare una cultura del bello, buono, del vero e del giusto; una cultura  che ci veda capaci di produrre per l’umanità una nuova fase, una nuova idea filosofica in grado di ridisegnare noi stessi consentendoci di attribuire a noi stessi un vantaggio  migliorativo” possibile grazie ad un concetto molto semplice: l’allenamento.

      L’allenamento, spiega Paoletti,  è “concetto migliorativo perché comprende una valutazione di ciò che sono nell’istante in cui inizio e la prefigurazione di ciò che diventerò quando avrò finito: non è la semplice ripetizione di un movimento o il semplice richiamo ad una condizione interiore ma è la comprensione che ogni ripetizione porta in me una nuova capacità che renderà quella successiva migliore.”

      Guarda la diretta Facebook

      “Amarsi meditando”, incontri estivi


        IMG_7977

        Si è concluso il 2 settembre il ciclo di incontri iniziato il 19  luglio ad Assisi presso il Centro soggiorno studi le Case che ha visto la partecipazione di 700 persone. Cinque incontri intimi, l’occasione per riflettere ed indagare con Patrizio Paoletti su due domande fondamentali: “cos’è l’amore? cosa è meditare?”.

        Appuntamenti intensi durante i quali si sono esplorati i meccanismi interiori dell’uomo studiati oggi con grande interesse anche dalla neuroscienza. L’uomo, da sempre, si chiede che cosa sia l’amore: se lo sono chiesto gli antichi filosofi, i mistici di ogni tempo, gli scienziati di oggi e tutti coloro che indagano l’essere umano. Un’indagine viva, ricca di nuovi punti di vista e nuove prospettive: “L’amore è rispondere a ciò che ti chiama e ciò che ti chiama è la vita stessa” ha sottolineato Paoletti.

        Intimamente legata alla prima domande, la seconda: “Cosa è meditare?” Una nuovo punto di vista, di ampio respiro, è stato regalato in questi incontri: “la meditazione come attività primaria quotidiana di un uomo che cerca il bene, che è impegnato ad andare al di là dell’illusione; che medita ininterrottamente alla ricerca di una comprensione che lo porti al di là del velo che lo imprigiona.” Il fil rouge del percorso è stato, infatti, sulla possibilità di andare oltre la rappresentazione che abbiamo di noi, alla ricerca della costruzione di un nuovo noi stessi, di nuova narrazione di noi orientata al bello, al buono, al vero e al giusto.

        Gli incontri tenuti da Paoletti, sono stati preceduti da sessioni di meditazione ed altre pratiche.

        Guarda la diretta del 2 settembre

         

         

        Prosegue il Tour “Meditazione, L’Arte Interiore della Disciplina”

          tour_milano

          Oltre duemila presenze e tante nuove richieste di partecipazione al Tour che a settembre riprende il suo viaggio in Italia e in Svizzera.

          A Brescia il 7 settembre,  ad ottobre il 25 a Torino e a novembre il 10 a Lugano, a Catanzaro il 24 e Siracusa il 25.

          Meditazione – l’Arte interiore della disciplina è un evento unico perché unisce teoria e pratica in una sola serata permettendo di cogliere pienamente l’importanza di questa nuova opportunità per migliorare il quotidiano.

          Il mondo di oggi ha bisogno della meditazione: come dice il Dalai Lama “Se ad ogni bambino di 8 anni venisse insegnata la meditazione, riusciremmo ad eliminare la violenza nel mondo entro una generazione”.

          E’ possibile, e necessario, imparare a gestire le difficoltà del nostro quotidiano e fortificarci per essere in grado di trovare delle risposte adeguate e orientare la nostra vita verso ciò che desideriamo intimamente.

          Durante gli incontri verranno condivisi gli studi scientifici più innovativi che mostrano i benefici che questa pratica antica di oltre migliaia di anni può offrire alle nostre vite, verranno spiegati inoltre gli elementi fondanti della meditazione attraverso suggestive metafore utili per poter comprendere al meglio i diversi livelli di profondità a cui si può giungere con la pratica meditativa, saranno proposti infine esercizi rilassanti e brevi sessioni di meditazione per entrare nell’aspetto pratico e concreto di questo tema

          Per info e iscrizioni clicca qui.

          A settembre il nuovo evento live “Meditazione, l’Arte interiore della Disciplina”

            DSC_0285_ritoccatoSi è concluso il Tour di “Meditazione, l’Arte Interiore della Disciplina” che ha visto 1800 persone presenti nelle quattro date di Roma, Padova e Milano (clicca per vedere un breve video del primo appuntamento di Milano) che con grande interesse ad attenzione hanno potuto iniziare a fare esperienza del proprio mondo interiore.

            Il prossimo appuntamento sarà a San Marino il 29-30 settembre: un evento ideato da Patrizio Paoletti in cui vengono proposte le migliori idee e gli strumenti più efficaci per tracciare la via che porta alla consapevolezza di noi stessi, per la realizzazione piena delle nostre potenzialità.

            Un seminario di due giorni per imparare la meditazione consapevole come lo strumento più alto ed efficace per raggiungere gli obiettivi della crescita interiore.

            Siamo testimoni di continui e veloci cambiamenti nel mondo intorno a noi: nelle strutture politiche ed economiche, nei comportamenti sociali, nelle modalità di comunicazione. La natura stessa sta cambiando per effetto del riscaldamento globale, mentre ogni giorno arrivano nuove invenzioni tecnologiche che possono impattare profondamente le nostre vite.

            Tutti questi fenomeni fanno nascere molte domande, soprattutto nel nostro mondo interiore. Le paure emergono e capita sempre più spesso che le nostre risposte tardino ad arrivare.

            L’unico antidoto al disagio e alla confusione è la consapevolezza di sé, che ci permette di gestire meglio lo stress fuori e dentro di noi.

            Il cambiamento verso un insieme più grande, che è fuori di noi, può iniziare soltanto dalla creazione del silenzio e della pace interiori attraverso la meditazione.

            “Tutto inizia con un respiro lento e profondo, alla ricerca di quel silenzio interiore, possibile anche quando all’esterno di troviamo nel caos più grande, che può trasformare il nostro vivere” .

            Il seminario si terrà presso il Centro Congressi Kursaal. Per info ed iscrizioni www.meditationacademy.online

            L’Intelligenza del Cuore – 2017
            Domande & Risposte – 2016
            Appuntamenti
            Contatti
            Nome
             
            E-Mail
             
            Messaggio
             

            Archivio